Pergostrutture e Strutture Autoportanti

Viverelesterno.it nel suo show room di Moncalieri propone diverse tipologie di pergostrutture e strutture autoportanti prodotte dalle migliori aziende italiane.

Le pergostrutture permettono di utilizzare e vivere ambienti esterni altrimenti preclusi in certi periodi dell'anno (come l'inverno) o in corrispondenza di eventi meteorici come pioggia, vento, neve, ecc. con la massima versatilità di impiego in quanto, la sua copertura è normalmente mobile.

Le pergole autoportanti possono essere liberamente collocate in un giardino, su un terrazzo senza necessità di avere delle pareti di fissaggio come avviene invece per le strutture addossate.

Le strutture a pergola autoportante possono essere realizzate in acciaio, in alluminio ed in legno.

Tra le migliori pergole autoportanti, quelle in alluminio riducono le periodiche manutenzioni e non necessitano dei successivi interventi di manutenzione tipici delle strutture in legno.

I profilati metallici impiegati nelle strutture realizzate in alluminio garantiscono elevata rigidità strutturale unitamente alla snellezza delle forme.

Le pergostrutture in acciaio presentano altresì ottime caratteristiche strutturali ma incrementano i carichi statici su un eventuale terrazzo.

Le strutture autoportanti in legno riportano all'emozione delle strutture di una volta e trasmettono maggiore calore ma necessitano di periodiche manutenzioni al fine di garantirne la preservazione delle loro caratteristiche e della loro finitura estetica.

Le pergotende autoportanti permettono di coprire anche grandi superfici senza la necessità di pilastri intermedi.

I sistemi di copertura delle pergostrutture sono normalmente mobili in maniera da renderne estremamente versatile il loro utilizzo.

La copertura chiusa permette un idoneo esercizio della struttura autoportante sotto un cocente sole estivo assicurando la protezione dall'irraggiamento solare ed altresì una protezione dalla pioggia.

La copertura aperta permette invece di essere baciati dal sole e/o di potere godere in plein air della struttura che così diventa oltremodo versatile.

La movimentazione della copertura della pergostruttura può essere manuale attraverso pantografi o manovelle oppure può essere realizzata tramite comando e/o telecomando e relativa motorizzazione.

La raccolta della pioggia nelle strutture autoportanti più complete avviene attraverso canali di raccolta perimetrali ed attraverso gronde, inserite nelle pilastrature condotta in un sistema di scarico predisposto.

Presentiamo alcune pergole realizzate da aziende partner di Viverelesterno.it.

Pergotenda autoportante
Pergotenda autoportante

 

ozio_gallery_nano